Dopo aver condotto con grande professionalità e successo il progetto Pokermagia MTT per quanto riguarda le poker room .com, Stefano Terziani ed Alessio Di Cesare hanno cominciato a lavorare sul lato .it, aprendo le porte a tutti i giocatori italiani.

Quel tutti non è un termine scelto a caso. I coach Terziani e Di Cesare, infatti, si occuperanno tanto dei giocatori che grindano i microlimiti, quanto dei player che invece si cimentano nei mid stake o high stake. Nessuno è escluso, insomma.

“Tanto lavoro, o non si va da nessuna parte”

A spiegare nel dettaglio il progetto sono gli stessi Terziani e Di Cesare: “Apriamo le porte a tutti i grinder italiani, a prescindere dal loro livello di esperienza. L’ABI per noi non è importante: vogliamo semplicemente che la scuola MTT cresca sotto il punto di vista tecnico.

Un’opportunità ghiotta per i grinder, che avranno accesso a tutto il materiale prodotto dalla scuola, come ad esempio tabelle, analisi, video e molto altro ancora. Certo, il percorso non è assolutamente facile, e Terziani e Di Cesare avvertono:

“Oggi il poker non è più quello di tanti anni fa: bisogna lavorare, studiare e impegnarsi, perché il talento da solo non basta. Quello del grinder è un vero e proprio mestiere che assorbe tempo ed energia, ma non ci sono altre strade per diventare professional poker player.

Stefano Terziani
Stefano Terziani

Pokermagia MTT: perché sceglierla

Terziani e Di Cesare spiegano la formula vincente di Pokermagia MTT: “Noi non ci limiteremo a seguire solo i giocatori, ma saremo anche i coach dei coach. L’obiettivo, lo ripetiamo, è che Pokermagia MTT migliori sempre di più dal punto di vista tecnico.

Il lavoro da fare è tanto, occorre sacrificio, ma se un grinder dimostra impegno e buona volontà, noi lo supporteremo al 100%. In che modo? Coaching di alto livello e anche staking.

Un altro fiore all’occhiello del progetto è la possibilità di partecipare a veri e propri seminari periodici di aggiornamento, dove agli studenti verranno forniti tutti gli strumenti necessari per restare al passo con un mondo in continua evoluzione come quello del poker online.

 

Alessio Di Cesare

 

Parola d’ordine: evoluzione

Lavorare costantemente e tenersi aggiornati è la chiave per non restare indietro: questa è la filosofia di Terziani e Di Cesare: “Anni fa, come diciamo noi, se avevi ‘braccio’ potevi anche ottenere buoni risultati. Oggi non basta più: se non ti evolvi, rimani indietro.

Nell’era dei social network, la condivisione del sapere ha cambiato il modo di concepire e di vivere il poker. Oggi se si vuole primeggiare occorre studiare e sfruttare ogni tipo di strumento a disposizione. E in Pokermagia MTT tutto questo è possibile, per tutti”.